Seleziona una pagina

FIORETTA
MARI
è Berta

Il suo debutto? A tre anni.
Fioretta Mari, carismatica e versatile attrice ha calcato alcuni tra i più grandi palcoscenici teatrali a livello internazionale a fianco di autentici miti quali Laurence Olivier all’Aldwych Theatre di Londra, Jean Louis Barrault e Madeleine Renaud al Récamier di Parigi, Al Pacino a New York.

“Ho provato tutte le più grandi emozioni che il teatro possa dare”.
Dal settembre 2001 a fianco di Maria De Filippi, dalla prima puntata della famosissima trasmissione televisiva “Amici”. Dieci anni ad insegnare ai ragazzi dizione e recitazione, un’esperienza che le porta una notorietà “più popolare”.

STEFANO
MASCIARELLI
è Alberto

La sua prima professione, bagnino presso il “Cral” del Ministero di Grazia e Giustizia. Seguono sette anni in cui “mi sono occupato degli affari altrui nella veste di investigatore privato”.

Un esordio casuale, il suo. Un pomeriggio qualunque, mentre passeggia a Roma, nota un annuncio con la scritta Provini per Canale 5. “Cercavano qualcuno in grado di imitare la voce del Presidente della FIAT Giovanni Agnelli, così presi appuntamento e feci il provino. Dopo 15 giorni fui convocato a Milano da Terzoli e Vaime ed ebbe inizio la mia esperienza nel fantastico mondo dello spettacolo”. La consacrazione arriva grazie alla trasmissione televisiva di Serena Dandini Avanzi e Tunnel nel 1993. Da allora lavora e sperimenta nel Cinema, a Teatro e in Tv.

MIMMO
MIGNEMI
è Mimmo il capocomico

Si forma alla Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Catania. Finiti gli studi la sua carriera decolla, in tutti i teatri italiani: recita in un gran numero di spettacoli con registi noti come Melo Freni, Armando Pugliese, Ennio Coltorti e Giuseppe di Pasquale.

È tra i protagonisti dei più noti musical di Tony Cucchiara. Nel 1998 vince il Premio Scena come migliore attore teatrale siciliano e nel 2003 il Premio Pippo Fava per il Teatro. Al cinema recita in pellicole famose, tra le tante: Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore, Magnificat di Pupi Avati, La scorta di Ricky Tognazzi, I cento passi di Marco Tullio Giordana, My Name Is Tanino di Paolo Virzì, Alla luce del sole di Faenza, Fortapàsc di Marco Risi. Numerosi i ruoli per la Tv, recita nella prima edizione della fiction La Piovra di Damiano Damiani. Interpreta personaggi di grande spessore e personaggi più leggeri e scanzonati: la cifra di un grande attore.

MARIACARLA RODOMONTE
è Jessica

Profonda la sua gratitudine nei confronti di Silvana Bosi che, vent’anni fa, la introduce nel mondo del teatro: ha inizio un’intensa collaborazione con la Compagnia Arte e Tradizione teatrale, della quale oggi è al timone. In questi venti anni ha prodotto numerosi spettacoli, oggi orgogliosamente a capo della J. L. Rodomomonte Productions, società di produzioni cinematografiche e teatrali, dedicata al padre.

E sono vent’anni che ha intrapreso la strada di attrice, trovando nella recitazione la massima espressione della sua personalità. Un percorso che affianca a una più pragmatica carriera, trentennale, di imprenditrice e consulente in comunicazione e management. Ha recitato in molteplici spettacoli: La sconcertante signora Savage di John Patrick, Aspettando il ’68 e Donna Loka di Enrico Bernard, Formiche di Aldo Nicolaj, Il malinteso di Camus, La Patente di Pirandello, Natale in piazza di Henry Gheon, I blues di Tennessee Williams, per citarne solo alcuni.

GIOVANNA
CAPPUCCIO
è Vanessa

Cresce appassionandosi al Varietà Fantastico, ne consegue la scelta di studiare danza classica e moderna. A 19 anni si trasferisce a Roma per seguire le sue passioni e inclinazioni artistiche, si iscrive alla Musical Theatre Academy. Studia recitazione teatrale e cinematografica.

Il suo incontro professionale e umano più determinante è con Giorgio Albertazzi al fianco del quale lavorerà per cinque anni in alcuni tra i suoi spettacoli più famosi: Memorie di Adriano, Il Mercante di Venezia, La Tempesta, per citarne alcuni. Interpreta personaggi drammatici e brillanti, spaziando dal teatro musicale alla prosa. Uno dei progetti per i quali ha collaborato, Amarena, un cortometraggio prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia, per la regia di Alberto Palmiero, ha vinto numerosi festival in Italia.

DANIELE
DEROGATIS
è Remo

Cantante, attore, presentatore, produttore, regista, insegnante. Decisamente eclettico e variegato il curriculum di Daniele…È nel 2002 che ha inizio la sua intensa formazione artistica all’Accademia Corrado Pani diretta dai fratelli Insegno.

Studia canto con Tosca e con Donatella Pandimiglio, recitazione con Annabella Cerliani. Debutta nel 2004 al Sistina di Roma con Insegnami a Sognare. Nel 2006 esordisce nel mondo del musical con il Il Mago di OZ, e poi ancora, negli anni, ruoli in Shrek the Musical, Jack Lo Squartatore, Wojtyla Generation, Il Conte di Montecristo, L’ultima Strega, Aladin il Musical Geniale, tra i tanti. Dal 2015 è socio e produttore della Compagnia A.M.O. – Attori Momentaneamente Occupati – con la quale vince il Premio agli Oscar Italiani del Musical come Miglior Spettacolo Italiano con l’opera Ti Amo, sei perfetto, ora cambia, regia di Marco Simeoli. In televisione prende parte a Cavalli di Battaglia con Gigi Proietti, partecipa a 2 edizioni di Premiata Teleditta, tra il 2004 e il 2006.

IDA ELENA
DE RAZZA
è Ida

In arte Ida Elena, ha partecipato a più di 500 rappresentazioni teatrali, spettacoli e concerti.
Si forma artisticamente, studiando musica e teatro, all’Accademia d’Arte Carrara. Dopo il suo debutto da cantante nella trasmissione I raccomandati su Rai 1, inizia a collaborare con il grande maestro degli strumenti storici Albert Dannenmann e il soprano Gaby Koss.

Canta in un ensemble celtico, partecipando a diversi importanti spettacoli e festival gotici in Austria e in Germania. In qualità di solista Ida Elena incide e scrive due album e diversi singoli. Tra il 2012 e il 2013 registra l’album Fabula Antiqua insieme a Cantus Lunaris. Nel 2017 esce l’album The Butterfly Raiser, nominato per il miglior album metal del 2017 agli Independent Music Awards di New York. Nello stesso anno esce l’album Native Spirit. Il video omonimo vince 22 premi in tutto il mondo: nel 2018 Ida Elena si aggiudica il premio quale Best Female Vocalist ai Los Angeles Music Video Awards. Come attrice, Ida Elena prende parte in diverse produzioni teatrali e film, tra cui Un amore così grande.

PAMELA
LACERENZA
è Sonia

Una voce potentissima e un innato talento da showgirl.
Si perfeziona nel canto e dall’età all’età di 18 anni esordisce nel mondo del Live. Nel 2013 partecipa al Talent Show The Voice of Italy, Rai 2: da quel momento si aprono per lei le porte di importanti spettacoli teatrali di cabaret.

Il palcoscenico è il suo “habitat naturale” sia che si esibisca sul palco nelle vesti della Diva anni ’40 Gigi, sia in quelle dei personaggi femminili dei suoi cartoni animati preferiti, insieme alla storica UfoRockBand -The Original Cartoon show. Nel mondo del musical la vediamo protagonista femminile, nel ruolo della Dama del Lago, al fianco di Elio in Spamalot. É Morticia nella Famiglia Addams, a fianco di Gabriele Cirilli. Recita con Marco Stabile in Kinky Boots, nel ruolo di Lauren. Vocal coach e consulente musicale, dai tempi della sua apertura, del cast artistico di Cinecittà World. Pamela è direttrice artistica e ideatrice del marchio Le Rouge, varietà Burlesque dal sapore retrò. 

CRISTINA
PENSIERO
è Ines

Danza classica, contemporanea, jazz, funky-hip hop, tango, latino , tap dance: Cristina ama la danza! Attrice, ballerina e coreografa. Frequenta il Performing Arts College Laine Theatre Arts di Londra. Subito dopo si esibisce come danzatrice/performer in Cornovaglia nel musical Snow White & the Seven Dwarfs.

Seguono diverse collaborazioni: 2002 con André de la Roche nel Musical All The Jazz, 2003 in Edith Piaf con Antonella Steni, con Lillo & Greg in The Blues Brothers, 2007 è ballerina della compagnia di Tribal Jazz di Maria Grazia Sarandrea. Nel tempo perfeziona gli studi di tip tap con Cesare Vangeli e Victor Cuno. Approfondisce la recitazione con Claudio Boccaccini, Sergio Rubini e Carlo Lizzani. Nel 2010 è coreografa e prima ballerina in La dolce diva burlesque show. Nello stesso anno è prima ballerina dello show Serata per voi, Rai2. Nel 2012 è nel corpo di ballo dello spettacolo Una serata con Gigi Proietti, dal 2015 è solista ne Il caso Majorana Show, regia di Marco Simeoli. Nel 2017 debutta come protagonista nella commedia musicale Il Giorno della Tartaruga,regia di Claudio Insegno. Nel 2018 è solista e coreografa nella trasmissione Be happy, Rai 3.

GIUDITTA
SIN
è Lilly

Le sue performance, le sue creazioni sono puri atti di bellezza. Danzatrice, perfomer, musa e attrice. Studia danza fin da piccola e ancora giovanissima inizia a lavorare come ballerina e modella. A Roma entra in contatto con la scena artistica locale e si appassiona all’arte del burlesque, debuttando sul palco del Micca Club, nel 2011.

Visionaria e poetica, Giuditta inizia la sua ricerca artistica che la porterà a creare delle performance che rifiutano ogni possibile etichetta. Body Art? Erotic Art? Burlesque. Il suo lavoro si spinge sempre più verso un orizzonte performativo puro. Diventa musa per diversi fotografi e artisti di tutto il mondo e partecipa come attrice e performer a film per il cinema, videoclip musicali e produzioni teatrali. Si esibisce sul palco del Salone Margherita di Roma per ben 5 anni. Il suo ultimo happening artistico, maggio 2019, si è svolto presso la Mostra di Boldini, Palazzo Diamante di Ferrara. Nel 2019 presenta il suo primo progetto site specific multiartistico ECOSEX (primo lavoro in italia dedicato alla ecosessualita’) al Macro Museo di Roma. È producer e direttrice artistica di Cabaret domestique e Burlesque Riot e di The sin sisters Studio.

MATTEO
TUGNOLI
è Gigi

Grazie ai Grandi Maestri con i quali ha collaborato, impara a trasformare ogni occasione lavorativa in un Master avanzato in arti sceniche e ogni secondo di spettacolo in una lezione dal valore incalcolabile.

Matteo Tugnoli è un Performer che con passione, tenacia e studio costante è riuscito, sin da giovanissimo, a salire sui più prestigiosi palcoscenici italiani a fianco di grandi Maestri, quali Carlo Buccirosso – La rottamazione di un italiano perbene, Colpo di scena, Il pomo della discordia, il divorzio dei compromessi sposi- Loretta Goggi e Stefano Genovese – Gipsy il musical, SPA solo per amore – Enzo Garinei e Carlo Croccolo – Il testamento del Marchese del Grillo – Pippo Baudo ed Enrico Montesano – Sistina story – Giampiero Ingrassia e Saverio Marconi – Cabaret – Gianfranco D’angelo – 2 ragazzi irresistibili – Federico Bellone – Dirty dancing, An american in Paris – Massimo Romeo Piparo – My fair lady, 7 spose per 7 fratelli, Billy Elliot-.